114 morti oggi in Siria, tra cui 18 bambini

Talbisah 7 maggio 2013Come ogni sera giunge inesorabile dalla Siria il bilancio delle vittime: sono 114 oggi, tra cui 18 bambini, 10 donne e 5 persone morte in conseguenza delle torture subite. Le vittime erano, rispettivamente: 30 di Hama, 27 di Homs, 20 di Aleppo, 19 di Damasco e periferia, 7 di Dar’à, 4 di Deir Ezzore, 4 di Idlib, 2 di Alqanitra, 1 di Alhakasa. 114 vite spezzate anche oggi e purtroppo il bilancio si sta già aggiornando. Si continua a bombardare in diverse località, tra cui Homs. Questo resoconto non  è una riga in più nello spazio web, ma è un pro memoria alle coscienze dell’umanità intera. Nessuno potrà dire di non aver saputo. Proviamo a porci la domanda: quanti bambini sono rimasti orfani? quanti genitori hanno dovuto tumulare i propri figli? Quante spose sono rimaste vedove? Quante famiglie sono state distrutte? Proviamo a chiederci: perchè?

I dati vengono forniti dal comitato dei coordinamenti locali in Siria e dal Human Network for Human Rights.

Annunci