“L’archivio del male” che inchioda Assad

Articolo sull'”archivio del male di Assad” scritto da Christina Lamb, corrispondente del Sunday Times, tradotto in italiano da Mary Rizzo per il sito Levocidellaliberta.com

Le Voci della Libertà

ghouta childrenUna vasta quantità di documenti fatta uscire clandestinamente dalla Siria mostra come gli ordini di tortura e omicidio arrivino direttamente dal presidente Assad

Di Christina Lamb, Corrispondente degli esteri per The Sunday Times, tradotto da Mary Rizzo

Le montagne di 265 scatole di cartone marrone, tutte identiche tra loro, che sono depositate sugli scaffali metallici sembrano innocue. Ma sono custodiate in un caveau chiuso a chiave, controllato da telecamere di sicurezza in un luogo segreto in una città europea e il loro contenuto è agghiacciante.

Contengono un milione di pagine di documenti, compresi i briefing d’intelligence segreti, che descrivono dettagliatamente la tortura sistematica e l’omicidio degli oppositori. Sulla maggior parte di queste pagine è impresso  il falco in rilievo, simbolo del regime siriano, e alcuni portano la firma del presidente Bashar al-Assad in persona.

È la più grande e più incriminante raccolta di documenti mai raccolti su una guerra ancora in…

View original post 708 altre parole

Annunci

Enab Baladi, cronaca della rivoluzione siriana. Il libro della memoria

Come ridare voce alla società civile siriana messa a tacere dal fragore delle bombe e della violenza? Come rendere omaggio al coraggio, alla passione, all'impegno per la pace e la democrazia di persone dimenticare dalla storia? Forse il modo migliore è tradurre e diffondere le loro parole, è divulgare ciò che hanno scritto, raccontato e... Continue Reading →

“Figlie di un dio minore”, un reportage che pone interrogativi

La storia della guerra, ci insegnano, la scrivono i vincitori. Sui libri è facile riconoscere i cattivi dai buoni e identificarsi con questi ultimi, arrivare persino a considerarli eroi. Almeno finché siamo molto giovani. Poi scatta una nuova consapevolezza e si impara a leggere tra le righe, nel non detto, nelle censure, negli spazi scomodi,... Continue Reading →

Siria, la denuncia del commissario Onu: gli attacchi intenzionali contro i civili sono crimini di guerra

Nuova denuncia dell'Onu sui crimini commessi in Siria contro la popolazione civile. Il commissario Onu per i diritti umani Michelle Bachelet ha dichiarato, in un comunicato diffuso venerdì 26 luglio, che "Nell'apparente indifferenza della comunità internazionale rispetto all’aumento del numero di vittime civili causato da una serie di raid a Idlib a in altre zone... Continue Reading →

Il giornalista Alae al Khader al Khalidi ucciso sotto tortura

"Il 12 luglio abbiamo avuto la notizia ufficiale che mio fratello è morto sotto tortura in un ramo della Sicurezza militare" ha dichiarato Mahmoud, fratello del giornalista Alae al Khaled al Khalidi arrestato nel 2016. Originario di Homs, classe 1992, Alae era noto tra gli operatori dell'informazione siriani per il suo impegno nel raccontare la... Continue Reading →

Siria, aiuti umanitari ostaggio delle politiche repressive: l’allarme di Human Rights Watch

Il governo siriano dirotta gli aiuti destinati alla ricostruzione del paese per rafforzare le sue politiche repressive e punire i suoi oppositori: è la denuncia contenuta nell'ultimo rapporto diffuso da Human Rights Watch sulla Siria, diffuso il 28 giugno scorso. Il report, di 91 pagine, si basa su 33 interviste redatte tra operatori umanitari, donatori,... Continue Reading →

“Cronache dal fronte” il libro di Amedeo Ricucci – Recensione

Quando ci si immagina nell’atto di leggere, solitamente ci si vede seduti su una poltrona comoda, luce soffusa, e occhiali sul naso. “Cronache dal fronte”, il secondo libro del giornalista Amedeo Ricucci, inviato speciale del TG1, è invece un libro che fa cambiare posizione più volte e che sembra spingere il lettore fuori, fuori dalla... Continue Reading →

Lo scrittore Roger Asfar scrive un appello al Papa in occasione della visita di Putin

Lo scrittore siriano di fede cristiana Roger Asfar, vincitore del Samir Kassir Award per la libertà di stampa nel 2019 ha scritto un appello a Papa Francesco in occasione dell'imminente visita del presidente Vladimir Putin in Vaticano. Asfar chiede pietà per i civili di Idlib e che si fermino i bombardamenti mirati sugli ospedali. Abbiamo... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: