Il caso Qassem Soleimani: cinque piani di lettura

L'uccisione portata a termine nella notte a Baghdad di Qassem Soleimani, capo della Forza al Quds, corpo speciale dei cosiddetti Guardiani della rivoluzione islamica in Iran, ha suscitato un grande dibattito sul piano internazionale, sia per l'atto in sé, sia per i possibili scenari che si aprono ora in Medio Oriente. Per non scivolare nelle... Continue Reading →

“No silent witnesses” – Abusi contro i bambini nelle carceri siriane

In occasione della Giornata Mondiale per i Diritti Umani 2019, l'organizzazione non governativa Lawyers and Doctors for Human Rights (LDHR) ha diffuso il 12 dicembre scorso un nuovo report sulle violazioni contro i bambini nelle carceri siriane. "No Silent Witnesses: Violations against Children in Syrian Detention Centers", questo il nome del dossier, si basa su... Continue Reading →

Omar e Salman, un appello per le voci di pace dell’Iraq

Da settimane centinaia di giovani iracheni scendono in piazza contro la corruzione, per chiedere riforme, diritti umani, un cambiamento profondo nella politica. I loro volti pieni di speranze, i loro sogni, i loro progetti ricordano molto quelli dei giovani che nel 2011 hanno animato le piazze siriane. Anche in Iraq la risposta del governo è... Continue Reading →

Enab Baladi, cronaca della rivoluzione siriana. Il libro della memoria

Come ridare voce alla società civile siriana messa a tacere dal fragore delle bombe e della violenza? Come rendere omaggio al coraggio, alla passione, all'impegno per la pace e la democrazia di persone dimenticare dalla storia? Forse il modo migliore è tradurre e diffondere le loro parole, è divulgare ciò che hanno scritto, raccontato e... Continue Reading →

“Figlie di un dio minore”, un reportage che pone interrogativi

La storia della guerra, ci insegnano, la scrivono i vincitori. Sui libri è facile riconoscere i cattivi dai buoni e identificarsi con questi ultimi, arrivare persino a considerarli eroi. Almeno finché siamo molto giovani. Poi scatta una nuova consapevolezza e si impara a leggere tra le righe, nel non detto, nelle censure, negli spazi scomodi,... Continue Reading →

Il giornalista Alae al Khader al Khalidi ucciso sotto tortura

"Il 12 luglio abbiamo avuto la notizia ufficiale che mio fratello è morto sotto tortura in un ramo della Sicurezza militare" ha dichiarato Mahmoud, fratello del giornalista Alae al Khaled al Khalidi arrestato nel 2016. Originario di Homs, classe 1992, Alae era noto tra gli operatori dell'informazione siriani per il suo impegno nel raccontare la... Continue Reading →

“Cronache dal fronte” il libro di Amedeo Ricucci – Recensione

Quando ci si immagina nell’atto di leggere, solitamente ci si vede seduti su una poltrona comoda, luce soffusa, e occhiali sul naso. “Cronache dal fronte”, il secondo libro del giornalista Amedeo Ricucci, inviato speciale del TG1, è invece un libro che fa cambiare posizione più volte e che sembra spingere il lettore fuori, fuori dalla... Continue Reading →

XXVI Giornata Mondiale della libertà di stampa, una dedica anche alla Siria

L'Italia capitale mondiale della Libertà di informazione, con due giornate, il 2 e 3 maggio, rispettivamente a Trento e Roma. Un appuntamento importante in cui si ricorderanno, tra gli altri, anche i colleghi siriani. Secondo l'ultimo report di Reporters sans frontières, la Siria è al 147° posto nella classifica mondiale della libertà di stampa. Il... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: