Giornata mondiale della Memoria e dell’Accoglienza

Oggi - 3 ottobre - si celebra la Giornata mondiale della Memoria e dell'Accoglienza, per non dimenticare quel drammatico 3 ottobre 2013 in cui persero la vita in mare 368 persone al largo di Lampedusa. Su quel barcone viaggiavano circa 500 persone. Molti, come raccontarono i testimoni, erano bambini vestiti a festa. La festa per... Continue Reading →

Siria, cinque anni dall’inizio dell’offensiva russa

Il 30 settembre 2015 la Russia annunciava l'inizio dei bombardamenti contro le postazioni dell'Isis in Siria. Il 14 maggio dell'anno successivo Putin annunciava il ritiro del suo esercito, ma a quell'annuncio non seguì un'azione concreta sul campo. Secondo le dichiarazioni del ministro della Difesa della Federazione russa Sergej Kužugetovič Šojgu le operazioni hanno portato all'uccisione... Continue Reading →

ARABPOP. Arte e letteratura dai Paesi arabi

"ARABPOP. Arte e letteratura in rivolta dai Paesi arabi" a cura di Chiara Comito e Silvia Moresi - Mimesis/Eterotopie è stato una bellissima sorpresa.Un libro che è al tempo stesso una guida e una fotografia per scoprire il mondo arabo sotto una luce nuova, originale, preziosa. Le curatrici del volume, che sono anche coautrici, raccolgono... Continue Reading →

Proposta di pace dei profughi siriani – video

Siamo fuggiti dalla Siria, il nostro Paese, perché non volevamo uccidere, né essere uccisi, abbiamo pagato un prezzo enorme per la nostra libertà, desideriamo vivere liberi e con dignità. E vogliamo tornare in pace nella nostra Patria”. Così Abu Rabia, amico siriano, a Trento da un paio di anni grazie ai Corridoi Umanitari, insieme a tante persone... Continue Reading →

Siria, “Nessun luogo è sicuro per noi”. Nuovo report di Amnesty International sui crimini di guerra

Siria, crimini di guerra da parte delle forze governative e russe. Amnesty International all’Onu: “non interrompere gli aiuti umanitari” Indagini dettagliate su 18 attacchi aerei e via terra su scuole e ospedali Russia e Siria hanno colpito deliberatamente ospedali sull’elenco Onu degli “obiettivi da non colpire” Forti prove del coinvolgimento diretto della Russia in attacchi... Continue Reading →

Due inchieste del NYT sulla Siria tra i lavori premiati al Pulitzer 2020 per l’international reporting

Allo staff del quotidiano americano New York Times è andato il prestigioso  Pulitzer Prize 2020 per l'international reporting.  Nella motivazione si esalta la capacità di realizzazione di reportage su questioni internazionali, utilizzando diversi mezzi, oltre ai rischi affrontati esponendosi contro il regime russo. "For a distinguished example of reporting on international affairs, using any available... Continue Reading →

Siria, sette anni fa il massacro di Al Bayda e Banyas. Il racconto di un testimone

Sette anni fa si consumava in Siria una delle più atroci stragi di civili commessa con armi bianche, in cui persero la vita oltre 410 persone. La commissione di inchiesta delle Nazioni Unite scrisse nel suo rapporto che c'erano ragionevoli prove "che gli autori del massacro furono le forze governative". Con l'inizio del processo in... Continue Reading →

Siria, il vilipendio di cadavere in tv

Pubblico integralmente l'articolo del collega Riccardo Cristiano, pubblicato il 30 aprile 2020 su Reset. "Nel mondo arabo c’è una tradizione consolidata: ogni Ramadan è caratterizzato da serie tv che vengono trasmesse soprattutto dalle televisioni di stato per accompagnare la rottura del digiuno, l’iftar delle famiglie riunite intorno alla tavola dopo una giornata di digiuno. La... Continue Reading →

La Norimberga siriana: la testimonianza di Wassim Mukdad, teste chiave a Koblenz

Wassim Mukdad, musicista e attivista siriano, attualmente rifugiato in Germania è uno dei testimoni chiave del processo di Koblenz, la Norimberga siriana, e il 23 aprile era presente in aula durante la lettura dei capi d'imputazione. È cominciato  in Germania il processo contro Anwar Raslan e Eyad al-Gharib, due cittadini siriani accusati di aver commesso... Continue Reading →

In Germania a processo per tortura due funzionari siriani

Fonte: Amnesty International Giovedì 23 aprile inizierà in Germania, presso l’alta corte regionale di Coblenza, il processo nei confronti di due ex agenti dei servizi di sicurezza siriani accusati di crimini contro l’umanità. Si tratta di un passo avanti storico verso la giustizia. Gli imputati sono Eyad al-Gharib e Anwar Raslan, imputati il primo di... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: