Idlib, ospedali nel mirino dei bombardamenti

Una nuova ondata di violenze insanguina il nord della Siria, in particolare le città di Idlib e Hama, dove migliaia e migliaia di sfollati vivono all'interno delle tendopoli. Dal 26 aprile il governo di Damasco e gli alleati russi hanno dato vita a massicci bombardamenti, nonostante la zona, in base agli accordi di Astana firmati... Continue Reading →

Annunci

XXVI Giornata Mondiale della libertà di stampa, una dedica anche alla Siria

L'Italia capitale mondiale della Libertà di informazione, con due giornate, il 2 e 3 maggio, rispettivamente a Trento e Roma. Un appuntamento importante in cui si ricorderanno, tra gli altri, anche i colleghi siriani. Secondo l'ultimo report di Reporters sans frontières, la Siria è al 147° posto nella classifica mondiale della libertà di stampa. Il... Continue Reading →

“Allah, la Siria, Bashar e basta?”, recensione dell’opera di Alberto Savioli

“Il conflitto siriano ha stravolto molte vite. La Siria che abbiamo conosciuto non esiste più e non tornerà come un tempo”. Sono parole tratte dall’ultimo capito del libro di Alberto Savioli “Allah, la Siria, Bashar e basta? Vent’anni di vita custoditi in un racconto”, BiancaeVolta edizioni, le conclusioni di un’opera articolata, fondamentale per chi vuole... Continue Reading →

Migliaia di civili ancora vivono, e muoiono, a Ghouta

"Come White Helmet chiedo uscite sicure da Ghouta": è l'accorato appello pubblicato da Raed Al Saleh, capo degli Elmetti Bianchi siriani, un corpo di Protezione Civile che opera nelle zone bombardate. "Per ventiquattro ore ho sperato che la gente di Ghouta potesse finalmente respirare aria pulita, senza più respirare l'odore della morte che ha riempito ogni... Continue Reading →

Douma, Siria, i nomi delle 56 vittime cadute oggi

Ormai da sette anni ogni sera arrivano dalla Siria, attraverso la condivisione sui social media, i bollettini aggiornati con il numero delle vittime e i loro nomi. Questa sera il giornalista @NourAdam ha pubblicato una nuova tragica lista, che comprende dodici bambini e sei persone non identificate, tra le 56 vittime della strage di #Douma,... Continue Reading →

Mamlouk, dalla black list alla visita in Italia? Chiesta un’interrogazione

Sta suscitando non poche perplessità la notizia, non confermata e non confermabile, della presunta visita in Italia di Alì Mamlouk, capo dei servizi segreti siriani e fondatore dei famigerati servizi segreti dell'aeronautica siriana. La notizia era stata diffusa lo scorso 26 febbraio dal quotidiano libanese Al Akhbar, vicino al movimento Hezbollah, ed era stata ripresa... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: