Se abbiamo ancora un briciolo di umanità

Almeno undici persone sono rimaste uccise oggi dai bombardamenti sulla zona orientale di al Ghouta. Molti erano bambini.

Credo che le parole migliori per denunciare quanto sta accadendo le abbia scritte oggi il giovane professor  Abdulkafi Alhamdo commentando la tragedia di due giovani genitori che hanno perso un figlio, mentre l’altro è stato ferito:

“Siamo esseri umani o mostri, per vedere simili immagini e restare in silenzio. I nostri figli ci perdoneranno per aver abbandonato queste persone? Che mostri sono Assad e la Russia“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: