Diario da Lesbo – Le nuove deportazioni

Foto e testo di Alessandra Aldini "Arrivano notizie della firma dell’accordo EU/Turchia. Potranno iniziare le deportazioni, e con loro l’Europa non sarà accogliente. Possibile che accada tutto ciò nella cara e vecchia Europa? Non vogliamo credere che finisca tutto così ed allora continuiamo il nostro lavoro di catalogazione e selezione dei vestiti e di tutto... Continue Reading →

Annunci

La picccola Picasso siriana “Ma io non so disegnare…”

I lunghi capelli rossi raccolti in una coda di cavallo, il foglio bianco che resta per più di mezz'ora immacolato, mentre quelli dei compagni si colorano velocemente. La bimba, che chiameremo Maryam, stringe tra le dita la lunga matita che le è  appena stata consegnata, ma resta immobile. Le viene chiesto perché  non stia disegnando... Continue Reading →

Aylan e quella volta che il mondo ha urlato “Mai più”

Sono passati solo tre mesi da quel 2 settembre 2015, quando l'immagine del piccolo Aylan Kurdi, riverso su una spiaggia turca dopo l'ennesima tragedia del mare, sembrava aver scosso le coscienze dell'umanità intera. Nelle redazioni giornalistiche si è discusso animatamente sull'opportunità o meno di pubblicare la foto di quel piccolo innocente, col volto a terra, ucciso... Continue Reading →

Docufilm sulla strage alla scuola di Ein Jalun: quando si uccide l’infanzia

30 maggio 2014 - Aleppo Il 30 maggio 2014, durante l'offensiva dell'aviazione militare del regime siriano contro la città di Aleppo è stata colpita da una bomba-barile la scuola di Ein Jalun. Quel giorno a scuola c'era gran fermento: i ragazzi dovevano inaugurare la mostra "Basmet amal", "L'impronta della speranza", una raccolta di disegni a... Continue Reading →

#Siria: può l’urlo di una donna risvegliare il mondo? – Video

26 maggio 2014 - Aleppo, quartiere di Bunny Zeid In giornate di attesa e di notizie controverse dalla Siria, la situazione nelle diverse città continua ad essere drammatica. Per l'ennesima volta Aleppo si è svegliata sotto i bombardamenti con i barili, dopo che ieri le esplosioni sono proseguite fino a notte inoltrata.  Gli ordigni scaricati dall'aviazione militare quando era... Continue Reading →

#Damasco, la mai ordinaria sepoltura di una bambina – video

2 maggio 2014 - Al Qaboun, Damasco Una piccola fossa scavata nella terra, dentro il corpicino insanguinato di una bimba siriana di nome Hala Assaid. La piccola è una delle vittime del bombardamento che ha colpito la città, una delle decine di bambini rimasti uccisi nella sola giornata di oggi a causa delle esplosioni che... Continue Reading →

#Siria, strage di bambini alla tendopoli di Qah. Colpita una scuola

27 aprile 2014 - Qah Di fronte al genocidio di un intero popolo è difficile stilare una classifica dei crimini peggiori. E' difficile stabilire se sia peggio il bombardamento di un ospedale o di un quartiere residenziale: le vittime sono sempre e comunque le stesse, civili inermi colpiti in luoghi che dovrebbero essere inviolabili. Inviolabili... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: