Nuovi attacchi con gas: la denuncia dei medici di Jarjanaz – video

Jarjanaz 21 aprile 2014 armi chimiche21 aprile 2014 – Jarjanaz, Idlib

I medici dell’ospedale di Jarjanaz, in provincia di Idlib, hanno denunciato nel pomeriggio di oggi nuovi casi di intossicazione da armi chimiche.

I sintomi sono soffocamento, nausea, lacrimazione, dolori al petto e allo stomaco, vertigini. I gas hanno colpito principalmente anziani e bambini. Decine le persone che si sono rivolte al punto di soccorso.

Non sono per ora state fornite informazioni sul tipo di gas usato, ma secondo le prime ricostruzioni, i casi di intossicazione sono stati registrati subito dopo l’esplosione di alcuni ordigni sganciati da velivoli militari (in dotazione al regime).

Annunci