Abbiamo racconto i brandelli di queste donne in sacchi di plastica – video

Aleppo 28 dicembre 201328 dicembre 2013 – Aleppo, Hay Tariq Al Bab

“Su questo taxi c’erano due donne con i loro figli. La bomba li ha uccisi sul colpo. Abbiamo trovato i loro corpi senza testa; abbiamo raccolto i loro brandelli in sacchi di plastica. Erano terroriste queste?” – è il drammatico sfogo di un civile siriano accorso sul luogo dove è caduto questa mattina uno degli ordigni sganciati dai velivoli militari del regime.

La città di Aleppo sta subendo una pesantissima offensiva militare che ha causato oltre 600 vittime in dieci giorni. Oltre alle vittime i bombardamenti causano un numero crescente di feriti e di sfollati. E’ un circolo vizioso senza fine. La popolazione è stremata. Altri ordigni sono caduti sul centro abitato, distruggendo numerose abitazioni.

Video 1 – Una bomba in pieno centro ha ucciso sul colpo due donne con i loro bambini e l’autista del taxi

Video 2 – 3  – Macerie e distruzione nel quartiere residenziale

Video 4 – Le lacrime di un bimbo: “magari avessero colpito un obiettivo militare, qui sono morti solo civili”

Annunci

One thought on “Abbiamo racconto i brandelli di queste donne in sacchi di plastica – video

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: