Il mondo urla, non sente il pianto dei bambini siriani

Aleppo, bimbo ferito5 luglio 2013 – Aleppo

Si bombarda anche oggi in Siria; piovono ordigni su tutte le città.

Armi che distruggono la vita di innocenti, che feriscono indifesi.

Vite che si spezzano, storie che spariscono nel sangue e nella polvere.

Bambini innocenti che piangono, feriti, sanguinanti, doloranti, spaventati.

Non ha orecchie per sentirli il mondo che urla…

Non ha un cuore per accoglierli l’umanità in delirio.

Non si accorgono di loro i potenti, né gli opinionisti, né i trascinatori di folle.

In Siria i bambini muoiono in silenzio.

E in silenzio piangono da soli…

Annunci