Per non dimenticare: 2 fratellini e 2 cuginetti uccisi a Baniyas

Banyas Mohamed suhaib mohamed-MUSTAFA FATIMA AZZAHRA FRATELLINI JALUL con nonni e madreI bambini nella foto sono 4 delle oltre 400 vittime del massacro di Baniyas. Si chiamavano: Mohamed e Fatima Azzahra, fratellini, insieme ai cugini Suhaib, Mohamed-Moustafa, della famiglia Jalul. Sono stati uccisi insieme alla madre e ai nonni.

Osserviamo la foto e lasciamo che il ricordo dei loro volti e del loro sorriso si imprima nella nostra mente. Nessuno dedicherà loro attenzione perché sono bambini siriani. Bambini che vengono essere uccisi nel silenzio e nell’indifferenza del mondo.

Se state leggendo significa che l’indifferenza non vi appartiene. Condividete il loro ricordo con chi avete a cuore. Facciamo in modo che sempre più persone conoscano cosa accade in Siria e ricordino che dietro ai numeri ci sono le persone, che a quattro ore di volo dall’Italia vengono uccisi ogni giorno bambini, civili innocenti e indifesi che vengono uccisi a sangue freddo senza che ciò provochi l’indignazione del mondo.

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: