Ariha: una bimba insegue il feretro della madre – Video

Ariha 14 maggio 2013Ariha – Idlib, 14 maggio 2013

Sulla cittadella a nord ovest della Siria oggi sono piovuti numerosi ordigni. Il bombardamento è iniziato nelle prime ore del mattino e ha provocato numerose vittime. Tra loro una giovane donna. Il corpo viene estratto dalle macerie, avvolto in una coperta e portato verso il pick-up che lo porterà fino al cimitero. Ma quella donna era anche una madre; aveva una bimba, di 4 0 5 anni, che ha ancora bisogno di lei, della sua protezione, del suo amore. Piange, urla, insegue i soccorritori che portano via il corpo ormai senza vita della povera donna. “Mamma, mamma” grida la piccola correndo, mentre alcune persone cercano di trattenerla.

Chi le asciugherà le lacrime ora? Chi curerà le ferite del suo cuore? Chi le spiegherà che la madre non tornerà mai più? Quanto altro dolore dovranno ancora subire i bambini siriani prima che il mondo si accorga di loro?

Annunci