Per non dimenticare: 2 fratellini e 2 cuginetti uccisi a Baniyas

I bambini nella foto sono 4 delle oltre 400 vittime del massacro di Baniyas. Si chiamavano: Mohamed e Fatima Azzahra, fratellini, insieme ai cugini Suhaib, Mohamed-Moustafa, della famiglia Jalul. Sono stati uccisi insieme alla madre e ai nonni. Osserviamo la foto e lasciamo che il ricordo dei loro volti e del loro sorriso si imprima nella... Continue Reading →

Annunci

Ogni vittima aveva un volto, un nome, una vita

Per non dimenticare, perché il silenzio ha lo strano potere di provocare amnesia... Per non dimenticare, perché dietro ad ogni bollettino di morte che si aggiorna ci sono delle vita spezzate... Per non dimenticare, perché non dare un viso ed un nome alle vittime le rende meno umane... Per non dimenticare, perché non esistono esseri... Continue Reading →

Per non dimenticare: Sidra, 3 anni, una delle vittime del massacro di Baniyas

Sidra Tahuf, 3 anni, di Baniyas. E' una delle piccole vittime del massacro di Ras an-Nabaa, a Baniyas, che si è consumato lo scorso 3 maggio 2013. Il suo era uno dei corpicini riversi nelle strade, uno sopra l'altro, ormai privo di vita. Uno di quei corpicini violati dalla disumana violenza. Ricordiamola così, con quegli occhioni... Continue Reading →

Banyas: sono centinaia le vittime dell’eccidio del regime – video

Nella notte di giovedì 2 maggio il regime di assad ha condotto contro la popolazione civile della città di Bayada, provincia di Banyas,  una delle sue più efferate esecuzioni sommarie, un autentico genocidio che ha causato centinaia di morti. Impossibile fornire un numero certo, perché i collegamenti internet sono stati interrotti per molte ore e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: