Il giornalista Alae al Khader al Khalidi ucciso sotto tortura

"Il 12 luglio abbiamo avuto la notizia ufficiale che mio fratello è morto sotto tortura in un ramo della Sicurezza militare" ha dichiarato Mahmoud, fratello del giornalista Alae al Khaled al Khalidi arrestato nel 2016. Originario di Homs, classe 1992, Alae era noto tra gli operatori dell'informazione siriani per il suo impegno nel raccontare la... Continue Reading →

Annunci

Nuovo lutto tra i reporter siriani: Trad Sharky non ce l’ha fatta – video

20 febbraio 2014 - Al Qusayr Il giovane citizen reporter siriano Trad Sharky Azzahoury è morto ieri, 20 febbraio 2014, a seguito delle ferite riportate domenica 16. Il media attivista si trovava in coma cerebrale da martedì e, anche a causa delle precarie condizioni dell'ospedale da campo dove è stato assistito, non ce l'ha fatta.... Continue Reading →

Gli ultimi istanti di vita del giornalista Mohamed Said

29 ottobre 2013 - Hreitan, Aleppo Per la prima volta sono state diffuse oggi in rete le drammatiche immagini degli ultimi istanti di vita del collega giornalista Mohamed Said mentre i medici dell'ospedale da campo tentano, con i pochi mezzi a disposizione, di rianimarlo. Il venticinquenne, prima corrispondente dell'emittente satellitare Orient TV, poi di Al... Continue Reading →

Aleppo, ucciso il giornalista Mohamed Said

29 ottobre 2013 Mohamed Said, venticinquenne giornalista corrispondente prima di Orient News e recentemente di Al Arabiya è stato ucciso oggi mentre stava effettuando un servizio a Hreitan, provincia di Aleppo. Secondo i testimoni si è trattato di un'esecuzione in piena regola: Mohamed è stato avvicinato da alcuni uomini armati, che gli hanno sparato tre... Continue Reading →

Ancora un operatore dell’informazione nel mirino in Siria

8 agosto 2013 - Jobar, Damasco Abdallah Dawara, uno dei fondatori del gruppo Lens young Dimashqi, che riunisce giovani citizen reporter della capitale siriana e della sua periferia è rimasto ucciso l'8 agosto 2013 a Jobar. Il ragazzo è stato raggiunto dai proiettili di un cecchino mentre stava realizzando alcuni scatti per documentare le conseguenze... Continue Reading →

Per non dimenticare: primo anniversario della morte di Bassel Shehade

28 maggio 2012 - Homs Il giovane regista siriano Bassel Shehade è stato ucciso a Homs. Aveva vinto una borsa di studio per gli Usa, dove avrebbe potuto formarsi in tecniche cinematografiche, ma ha preferito ritornare in Siria per stare accanto al suo popolo e mettere le sue competenze al servizio dei più indifesi. E'... Continue Reading →

L’ultimo scatto di Yusef, photoreporter ventiquattrenne ucciso a Damasco

Si chiamava Yusef Yunes Abu Mujahed; era uno dei giovani citizen reporter del gruppo Lens young Dimashqi, fotografi che con i loro scatti postati in rete stanno mostrando al mondo cosa accade in Siria, documentando i bombardamenti, le macerie, la desolazione e la morte che avvolge ormai tutte le città della Siria. Yusef, come gli... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: