Strage in un rifugio ad Aqrab colpito da un barile – video

Aqrab 1 gennaio 20141 gennaio 2014 – Aqrab, provincia di Hama

Un barile esplosivo è stato sganciato nel tardo pomeriggio di oggi sul villaggio di Aqrab, nella periferia di Hama.

Il potente ordigno ha colpito un rifugio, dove decine di persone, in maggioranza donne e bambini, si erano rifugiati per cercare riparo, dopo aver visto l’incursione degli aerei sulla zona.

Le prima immagini sono apocalittiche: fumo sulle strade, detriti ovunque, urla, pianti, persone che corrono senza sapere dove andare.

Tra i feriti gravi, che vengono soccorsi a braccio c’è anche un citizen reporter, Hakam Rayan.

Non c’è ancora un bilancio ufficiale delle vittime e dei feriti, ma secondo le prime stime sarebbero decine.

Mentre ci cerca di soccorrere le vittime, si sentono nuove esplosioni.

L’uso di queste armi terribili sta devastando tutte le città della Siria e sta provocando vittime e danni incommensurabili. La domanda che sorge spontanea è chi fornisce questa armi al regime?

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: