La morte, il pianto del padre e del figlio, la nascita

Moaddamiet Al Sham  14 luglio 201314 luglio 2013 – Moaddamiet Al Sham

Quanto può, la guerra, sconvolgere la vita di un uomo? Lo può fare, oltre ogni immaginazione…

Ciò che è accaduto all’uomo nel video, inviato da Moazzamiet Al Sham, ne è un drammatico esempio.

A seguito del bombardamento sulla sua casa,  la sua esistenza viene sconvolta inesorabilmente.

La sua famiglia viene gravemente colpita: pochi istanti, la corsa all’ospedale da campo…

Il giovane fratello muore; nell’istante in cui gli viene comunicato, i medici fanno nascere, con un cesareo d’urgenza, il figlio.

La moglie è in fin di vita, anche lei colpita dall’esplosione.

La morte, il pianto del padre e del figlio e la vita.

Il dolore è immenso, ma quella piccola creatura che stringe a sé con sofferenza e amore, è l’emblema dell’innocenza e della purezza. E’ la vita che continua, contro ogni atrocità.

 

 

 

 

Annunci