Quale sarà l’ultima immagine che ha visto? Video

Abderrahman Salih campo profughi di Al Yarmouk 17 giugno 201317 giugno 2013 – Campo profughi di Yarmouk, provincia di Damasco

Il bambino nell’immagine si chiamava Abderrahman Salih. Era figlio e nipote di civili fuggiti dalla Palestina nel ’48.

La sua vita da esule è stata spezzata oggi da una bomba… una bomba sganciata su un campo profughi, nella più palese violazione di tutte le convenzioni internazionali sui diritti umani.

Abderrahman è spirato e i suoi occhi sono rimasti socchiusi… quale sarà l’ultima scena, l’ultima immagine che avranno visto? Avrà avuto paura?

Nella cultura araba si dice che chi dorme con gli occhi semi- aperti abbia il sonno leggero ed elegante dei cerbiatti e questo piccolo angelo è un cerbiatto che ora correrà libero in cielo…

 

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: