Gli angeli non lasciano impronte

Aisha Sulaiman Banyas uccisa coi genitori e il fratellinoLa differenza tra un angelo e un uccellino è che un angelo non lascia mai un’impronta.

Vola leggero, con un movimento impercettibile, soave.

Aisha Sulaiman era un angelo, senza ali, ma sapeva volare.

Insieme ai genitori e al fratellino Aisha è volta in cielo il 4 maggio 2013.

E’ una delle centinaia di vittime del massacro di Banyas.

Troppo piccola per difendersi dall’incursione delle milizie, troppo piccola per capire cosa stesse accadendo.

Troppo piccola per morire.

E’ volata in cielo, senza macchie, senza avere nemmeno il tempo di muovere i suoi primi passi e lasciare la sua impronta in questo mondo…

Annunci

I commenti sono chiusi.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: