Siria, il Paese più liberticida al mondo

Secondo la statistica 2017 di Freedom House, la Siria si classifica a -1 tra i Paesi meno liberi al mondo. 

Tra i punti presi in esame ci sono i diritti politici e le libertà civili e su 49 Paesi esaminati, la Siria risulta “the worst of the worst”, il peggiore tra i peggiori. 

La situazione in Siria, indica il rapporto, è dovuta ai feroci bombardamenti e alla repressione da parte del regime di Bashar al Assad e dei suoi alleati, in particolare Russia e Iran. La coalizione anti Sarah/Isis guidata dagli Stati Uniti, prosegue il rapporto, lascia indisturbato il regime di Damasco, che continua le sue violenze contro i civili e gli oppositori. I crimini dell’Isis è l’estensione dell’operato dei terroristi oltre alla Siria e all’Iraq ha peggiorato drammaticamente la situazione. 

In generale, il rapporto indica che per l’undicesimo anno consecutivo, la libertà nel mondo è in declino e ciò è dovuto a populisti e autocatri. 

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: