I desideri dei bambini siriani per il 2014 – video

201431 dicembre 2013 – Siria

“Vorrei giochi, macchinine telecomandate, un pc.

Vorrei una Barbie, un set da parrucchiera e uno da cucina.

Io vorrei che aprissero le strade e che tutte le persone tornino nelle loro case.

Vorrei che tutto tornasse normale, che potessimo mangiare, bere, giocare con i nostri amici.

Vorrei del pane fresco, della frutta e della carne.

Vorrei carne, pollo, uova, pane, vorrei mangiare con i miei fratelli.

Vorrei tornare alla mia casa e vorrei che mio padre mi portasse un trenino da Babbo Natale.

Vorrei tornare a scuola.

Vorrei tornare a fare passeggiate e giocare a pallone con i miei amici; con la guerra non possiamo farlo perchè ci sono i mig, i barili, le bombe.

Vorrei tornare a studiare e rivorrei tutto ciò che ho perso.

Che fortunati che sono i bambini che possono mangiare quello che vogliono con i loro fratelli, che possono andare a scuola.

 

 

 

Annunci