Ancora stragi di civili ad Aleppo – Video shock

339D959300000578-3562398-image-a-70_1461855305645Fumo, macerie, sangue, vittime e feriti: l’ennesima strage di civili si è consumata poche ore fa ad Aleppo,  a seguito di un bombardamento dell’aviazione governativa.

L’offensiva ha provocato oltre ottanta morti, tutti civili, ma il bilancio è destinato a salire. Sono stati colpiti i quartieri di Bustan Al Qasr e Al Kallase e molte case si sono piegate su se stesse sotto il peso degli ordigni. Sono intervenute, come sempre, le squadre del Difaa al Madani, la Protezione Civile, che nei giorni scorsi hanno pianto la morte di cinque dei loro volontari, uccisi in un bombardamento.

Negli ultimi giorni l’offensiva sui civili si è fatta particolarmente feroce. Tra gli obiettivi colpiti ieri c’è anche l’ospedale Al Quds, sostenuto da tempo dall’associazione internazionale Medici Senza Frontiere (MSF). Almeno 27 vittime, tra cui il dottor Mohamed Wassim Moaz, l’ultimo pediatra operante ad Aleppo.

Media attivisti locali hanno diffuso in rete video che documentano i drammatici istanti successivi alle deflagrazioni.

Attenzione, + 18, immagini molto forti

 

Foto: @AFP

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: