XXVI Giornata Mondiale della libertà di stampa, una dedica anche alla Siria

L'Italia capitale mondiale della Libertà di informazione, con due giornate, il 2 e 3 maggio, rispettivamente a Trento e Roma. Un appuntamento importante in cui si ricorderanno, tra gli altri, anche i colleghi siriani. Secondo l'ultimo report di Reporters sans frontières, la Siria è al 147° posto nella classifica mondiale della libertà di stampa. Il... Continue Reading →

Annunci

L’informazione all’epoca del terrorismo

Non è mai facile raccontare notizie drammatiche, né tanto meno raccontare atti di terrorismo o di guerra. L'ho scoperto in questi cinque anni raccontando di Siria, denunciando stragi di innocenti e carneficine indescrivibili. L'ho scoperto andando lì e trovandomi davanti ai morti e ai feriti, davanti a madri che mi hanno raccontato di aver raccolto... Continue Reading →

Condanna contro l’attentato al settimanale Charlie Hebdo

L'atto terroristico che ha colpito a Parigi la redazione del settimanale Charlie Hebdo, è un attentato ignobile e vile, contro il quale non si può che esprimere la più netta condanna. Ferire ed uccidere persone disarmate sul proprio posto di lavoro è un gesto criminale ed allarmante, una minaccia alla sacralità e inviolabilità della vita... Continue Reading →

Giornata mondiale per la libertà di stampa: missing in Siria

  (in alto a sinistra) Bashar Fahmi, cittadino giordano e corrispondente per la stazione americana Al Hurra, (in alto a destra) James Foley, cittadino americano, libero professionista e corrispondente con sede a Boston, (in basso a sinistra) Austin Tice, cittadino americano / US Marine Corps veterano & McClatchy corrispondente; (in basso a destra) Ali Othman,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: