Il piccolo fiammiferaio di Latakia

2 maggio 2013 – Latakia, Siria

Latakia 2 maggio 2013Latakia è una città costiera del Nord Ovest della Siria, conosciuta per la sua bellezza e il suo fermento. La sua popolazione è sempre stata accogliente, solare, aperta, come tutte le popolazioni delle città di mare. La repressione del regime ha deformato anche questa località e ha ridotto in miseria il suo popolo.

No, nell’immagine non c’è un piccolo fiammiferaio, ma un piccolo venditore di dolci, che cerca di guadagnare qualche soldo portando in giro un vassoio con alcuni manicaretti, sperando che qualcuno li compri e gli permetta di portare a casa del denaro, che servirà per comprare del pane, del latte, qualcosa da mettere sotto i denti. Sono scene ricorrenti in tutti i paesi devastati dalla guerra, ieri come oggi. La sofferenza dei bambini è la medesima. Il loro patimento non ha fine. Sono costretti a lavorare, costretti a scendere in strada, a guardare gli adulti, la guerra, la vita e la morte dritto negli occhi. Sono costretti a crescere prima del tempo. Non ricevono carezze protettive. Trovano conforto sotto l’ombra degli alberi, abbandonandosi all’abbraccio della stanchezza e del sonno.

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: