Mio figlio nato in una notte di stelle e bombe

Sarmada, Siria - 19 agosto 2013 "Vieni nella mia stanza, vieni a vedere mio figlio Saed.  L'ho partorito sotto un ulivo mentre fuggivo dal mio villaggio,  a Khan Sheikun. Era una notte di stelle e bombardamenti. Non ha mai conosciuto la nostra casa; quando siamo arrivati qui aveva solo sette giorni". È la testimonianza di... Continue Reading →

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: