“Addio ai fantasmi”, un omaggio, una non recensione

Nel 1922 Thomas Stearns Eliot consegnò al mondo i celeberrimi versi della sua opera "The Waste land", immortalando il suo pensiero per cui "April is the cruellest month". Secondo il poeta anglo-americano, aprile, con quell'inattesa e folle voglia di vivere, col fiorire di lillà e la mescolanza di memoria e desiderio è il mese più... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: