“Nel servire c’è gioia” – Quando suona la sirena

"Sognai, e vidi che la vita è gioia; mi destai, e vidi che la vita è servizio. Servii, e vidi che nel servire c’è gioia". Rabindranath Tagore Cercare di raccontare i fatti del mondo, scovare notizie, storie, personaggi che abbiano qualcosa da dire. Ogni giorno il lavoro di giornalista spinge a cercare, verificare, riferire. È... Continue Reading →

Per tutti i Nelson Mandela del mondo

"Our struggle for freedom and justice was a collective effort. Mandela day is no different. It is in your hands, to create a better world, for all who live in it". Oggi si celebra il Mandela Day, un’iniziativa internazionale per ricordare Nelson Mandela, un uomo che ha contribuito a scrivere una pagina importante e più... Continue Reading →

Se vuoi distruggere una nazione, inizia dall’istruzione

"Se vuoi distruggere una nazione, inizia dall'istruzione": è uno degli slogan comparsi ieri sui muri esterni dei locali che ospitano alcune facoltà universitarie alla periferia di Aleppo. All'origine del gesto degli studenti  la volontà di opporsi alla chiusura delle facoltà, imposta dai soldati di Hay'at Tahrir al-Sham (HTS), una formazione militare salafita, considerata vicina ad... Continue Reading →

Marc, l’artista che dipinge la guerra

Foto drammatiche che diventano disegni. Sangue che si asciuga e diventa colore per arrivare anche agli sguardi più sensibili, alle persone che solitamente distolgono lo sguardo perché non riescono a guardare la realtà della guerra. Il filtro creato dal disegno, dal tratto gentile e profondamente umano dell'artista Marc Nelson è un modo creativo e delicato... Continue Reading →

Contro il terrorismo, un libro da leggere

Un’esperienza umana e letteraria coraggiosa “Non ci avrete mai. Lettera aperta di una musulmana italiana ai terroristi”, è l’opera prima di Chaimaa Fatihi, giovane italo-marocchina studentessa di Legge. Con un linguaggio semplice, diretto e intenso, Chaimaa affida alla sua penna i sentimenti e le idee di una ragazza impegnata socialmente, fiera della sua identità in... Continue Reading →

C’era un nido di rondini sul mio balcone

Una mattina di quattro o cinque anni fa, annaffiando le piante sul balcone, mi sono accorta che una rondine stava facendo il nido sotto il tetto di casa mia. Sono rimasta a osservarla a lungo, indaffarata com'era a costruire quella che sarebbe diventata la sua dimora. Quell'uccello, quella mamma migrante, aveva scelto la nostra casa per far... Continue Reading →

La solidarietà non va in pensione: “È come se i bambini siriani fossero i nostri nipoti”

Angela, Armando, Diana, Doris, Luca, Lucrezia, Nando, Patrizia, Piero e Sandro: dopo anni di lavoro e dedizione è finalmente giunto per loro il momento della pensione, ma prima di chiudere questa fase della vita fanno una richiesta ai colleghi: “Non fateci regali; fate una donazione per i bambini siriani”. E così è stato: più di... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: