Nasce il podcast “Siria, guerra e gelsomini”

Podcast su Spotify

Otto anni fa, a due anni dall’inizio della guerra in Siria, ho deciso di aprire questo blog per raccontare la vita e le sofferenze del popolo siriano. Ho raccolto testimonianze, condiviso e analizzato report, realizzato interviste ad hoc, recensito libri e piano piano ho avuto i primi lettori, che nel tempo sono diventati più numerosi. Lettori che spesso mi hanno scritto, hanno posto domande in private, hanno chiesto aiuto per le loro tesine e ricerche, mi hanno invitata a tenere conferenze e interventi. Diario di Siria è diventato uno strumento di condivisione pubblico, ma al tempo stesso intimo. Ho deciso di chiamarlo Diario e non notiziario, infatti, proprio perché volevo dargli la caratteristica del racconto, senza le regole ferree del tempo e degli spazi imposti dal giornalismo, e con tutto il carico di emozioni che scrivere di Siria mi ha sempre provocato.

Contemporaneamente ho continuato a scrivere su diverse testate e da quest’anno mi sono ripromessa di andare a cercare gli articoli più significativi pubblicati sinora e condividerli anche qui, perché di questo diario non manchi nessuna pagina. Oggi Diario di Siria ha una sorta di nuovo fratello, il mio primo podcast, “Siria, guerra e gelsomini” disponibile su Spreaker, Spotify e su altre piattaforme di ascolto. Anche questo sarà un racconto a puntate, non più scritto, ma orale. Ci saranno testimonianze, approfondimenti, riflessioni sulla cultura, la storia, la cronaca siriana, per cercare di raccontare questi ultimi dieci anni e comprendere il contesto di ieri e oggi. Non sarà solo un racconto di guerra, ma anche e soprattutto uno spazio di vita, di conoscenza, di riflessione su ciò che è successo in questi ultimi dieci anni e sulla condizione attuale dei Siriani, fuori e dentro il Paese. Non solo vittime, profughi, sfollati, ma anche attivisti per i diritti umani, artisti, promotori di iniziative legali per chiedere giustizia. Vi ringrazio in anticipo se vorrete essere con me in questa nuova esperienza.

Qui i primi due episodi:

Ascolta “Il gelsomino di Aleppo” su Spreaker.

Ascolta “Il popolo vuole la caduta del regime” su Spreaker.