Padre Paolo Dall’Oglio, dodici mesi di silenzio

Sono passati dodici mesi dal sequestro in Siria di Padre Paolo Dall’Oglio, religioso gesuita italo-siriano. Dodici mesi in cui si sono alternati, nei cuori e nelle menti di chi l’ha conosciuto, stimato e amato, silenzio, ansia, preoccupazione, frustrazione e speranza. La speranza di riaverlo presto tra noi, di rivederlo all’opera, impegnato nel dialogo, deciso a... Continue Reading →

Annunci

L’odore della morte, il profumo di un figlio – Parte 2 –

Lo sguardo dolce, la voce pacata, la gestualità composta, come di chi non abbia mai conosciuto la sofferenza e che nasconde invece un dolore che non può essere consolato. Abu Dawud lo incontro una sera, quando finisce di lavorare. Delle attività economiche che aveva gli resta solo una piccola bottega: i bombardamenti gli hanno portato... Continue Reading →

L’odore della morte, il profumo di un figlio – Parte 1-

Sono quattro giorni che osservo questa foto scattata da Khaled Khatib, giovane media-attivista di Aleppo e mi interrogo sul senso che può ancora avere la vita. Nell’immagine un uomo attraversa una strada stringendo al petto un bambino morto; intorno a loro macerie e distruzione; sullo sfondo, due bambini guardano le due figure allontanarsi. Si tratta... Continue Reading →

#Aleppo: i barili causano oltre 20 vittime nel quartiere di Myassar

10 luglio 2014, Aleppo E' di oltre 20 vittime il primo bilancio del bombardamento con barili Tnt iniziato nelle prime ore del pomeriggio nel popoloso quartiere Myassar ad Aleppo. Lo hanno denunciato fonti locali all'AMC (Aleppo Media Center). Sul posto sono intervenuti decine di volontari e uomini della Protezione Civile Libera, che si sono trovati... Continue Reading →

#Siria, soccorrere feriti e mutilati in una corsa contro il tempo

Dal mio viaggio in Siria Testimonianza di un volontario della Protezione Civile Libera di Aleppo Da oltre otto mesi sulla città di Aleppo, capitale economica della Siria, si è scatenata l’offensiva dell’aviazione militare che getta ogni giorno decine di barili Tnt sulle zone residenziali. Ad intervenire in soccorso delle vittime ci sono giovani soccorritori. Abbiamo... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: