Si chiude il 2013: oltre 41 mila vittime in Siria

31 dicembre 2013 - Siria             41.812 siriani hanno perso la vita nel 2013: lo riferisce il Syrian Network for Human Rights. No comment

Annunci

I desideri dei bambini siriani per il 2014 – video

31 dicembre 2013 - Siria "Vorrei giochi, macchinine telecomandate, un pc. Vorrei una Barbie, un set da parrucchiera e uno da cucina. Io vorrei che aprissero le strade e che tutte le persone tornino nelle loro case. Vorrei che tutto tornasse normale, che potessimo mangiare, bere, giocare con i nostri amici. Vorrei del pane fresco,... Continue Reading →

La foto del giorno: chiudono gli occhi i piccoli angeli di Siria

15 dicembre 2013 - AleppoUna delle bambine ferite nei bombardamenti con i barili su Aleppo che hanno causato, in una sola settimana, la morte di oltre 150 bambini su un totale di 560 vittime. "Chiudi gli occhi piccolo angelo; non guardare il mondo fuori dalla tua anima innocente.Chiudi gli occhi, non guardare l'orrore disumano degli adulti. Non... Continue Reading →

Darayya: primo bombardamento con i barili – video

30 dicembre 2013 - Darayya I barili esplosivi arrivano anche sulla città di Darayya, in provincia di Damasco. Per la prima volta l'aviazione militare del regime ha usato questa tipologia di ordigni sulla zona, già pesantemente bombardata con altre armi di distruzione di massa. Dopo aver usato i barili su Homs, Hama, Dar'à e Aleppo,... Continue Reading →

Ucciso dalle fiamme in un campo profughi: il dramma di un bimbo siriano

30 dicembre 2013 - Maskana, Giordania Il bimbo nella foto si chiamava Diyà Addin Mazen Almahmoud ed era un piccolo profugo nel campo di Maskana, in Giordania. Il piccolo, secondo quanto riportato dalla "Rete siriana per i diritti umani", è spirato oggi a causa di un rogo divampato nella tenda dove viveva con la famiglia.... Continue Reading →

La foto del giorno: la ninnananna sul marciapiede

28 dicembre 2013 - Qudsia, Damasco Il sonno degli angeli, leggero e dolce. Gli occhi chiusi come un sipario in pausa da un copione di atrocità e morte. Le labbra di dignità  serrate. I corpi infreddoliti e immobili che parlano. Ondeggiano come in una danza leggera senza muoversi. E' il movimento dell'amore incondizionato, l'abbraccio protettivo,... Continue Reading →

Abbiamo racconto i brandelli di queste donne in sacchi di plastica – video

28 dicembre 2013 - Aleppo, Hay Tariq Al Bab "Su questo taxi c'erano due donne con i loro figli. La bomba li ha uccisi sul colpo. Abbiamo trovato i loro corpi senza testa; abbiamo raccolto i loro brandelli in sacchi di plastica. Erano terroriste queste?" - è il drammatico sfogo di un civile siriano accorso... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: